Carattere, eleganza e personalità: Piera Martellozzo ed i suoi vini.

Purtroppo non potrà essere con noi stasera a parlarci della sua esperienza, causa impegno istituzionale improcastinabile, ma desideriamo comunque dedicarle uno spazio ed un ringraziamento particolare sul nostro blog.

Piera Martellozzo, veneta d’origine ma friulana d’adozione, è una delle poche imprenditrici donna in Italia ad essere a capo di un’azienda vinicola, cosa rara nel settore del vino, un settore prevalentemente maschile, dove le donne sono bene o male tutte “mamme di”, “mogli di” o “figlie di”.

 

piera-martellozzo

 

Perché Piera Martellozzo, donna di grande personalità e carattere, ad un evento informale che parla di comunicazione e “smart life”? Perché in poco tempo (fra difficoltà, dubbi, speranze ed obiettivi per il futuro) è riuscita a riqualificare un’azienda altrimenti destinata a chiudere (l’ex Pavan Vini, una struttura che nacque alla fine degli anni ’60 per essere la cantina più moderna d’Europa) e a portarla da Camposampiero (PD) a San Quirino, nel cuore della zona Doc Grave del Friuli, un territorio arido e sassoso capace di offrire grandi vini dal temperamento robusto e deciso (come la terra dalla quale traggono origine). Uno sforzo reso possibile da un occhio sempre attento all’innovazione ed alla comunicazione dei prodotti.

Innovazione che possiamo ritrovare anche nelle Perle di Piera, la linea di vini che vi faremo assaggiare questa sera: le bottiglie sono completamente serigrafate; non ci sono etichette. Non solo: non vengono colorate ma subiscono un’alterazione della struttura molecolare, in perfetto stile eco-friendly.

 

perle-di-piera-vini

 

Ma chi è veramente Piera Martellozzo? Piera è un’donna che mette nei suoi vini la forza del suo carattere e l’eleganza della sua personalità, oltre al suo nome e cognome, a garanzia della qualità e dell’autenticità dei suoi prodotti. Nelle sue etichette ritroviamo un gusto estetico tipicamente femminile, che esprime la gioia di vivere con garbo e vivacità bottiglie che vogliono accompagnare da protagoniste i momenti più belli della nostra vita.

Vivacità che ancora una volta possiamo trovare nelle Perle di Piera, una linea colorata e smart, rivolta ad un pubblico giovane, eterogeneo e multietnico … in un certo qual modo, al consumatore del futuro.

Ma Piera non si ferma. Eletta cavaliere nel 2011, guarda al futuro. Nei recenti progetti, c’è l’apertura di un nuovo ufficio ad Hong Kong, una città “smart” che potrà creare sinergie vincenti con l’Italia.

Che dire … Non ci resta che brindare. In bocca al lupo. Cin cin!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>