Bio4Expo è supporter ufficiale della #GGDne10

La Girl Geek Dinner Nordest #10 sarà particolarmente attenta all’ambiente. Grazie al supporto di Bio4Expo, infatti, la cena sarà servita su prodotti monouso biodegradabili e compostabili: posate, piatti, bicchieri da smaltire insieme ai resti di cibo nella frazione organica, per diventare fertile compost.

bio4expohomepage

 

 

 

 

 


Bio4Expo è un progetto a favore della sostenibilità di Expo 2015 è grazie al portale in 9 lingue propone agli espositori Expo 2015 l’eccellenza di una vasta gamma di prodotti italiani in bioplastica.

Nella sezione Approfondimenti del portale sono inoltre disponibili contenuti informativi sulla raccolta differenziata, le bioplastiche, il compostaggio, la circular economy e molto altro.

Bio4expo su Facebook
Bio4Expo su Twitter

 

 

“Food&beverage in a digital world” – Le speaker

Manca poco alla decima GGD Nordest! Il tema sarà “Food&beverage in a digital world” e a raccontarci casi concreti ed esperienze digitali del settore saranno questa volta:

– Francesco Miggiani, responsabile relazioni istituzionali ed internazionali di Expo Venice
– Anna Giacon, founder di Grow The Planet
– Cristina Marchetti, direttore generale e proprietaria Valbona
– Benedetta Deganello, CMO, e Gaia Gottardo, business developer, di Drinkout
– Federica Lago, referente comunicazione per l’Azienda Agricola Davide Vignato
– Giuseppe Lanzi, di Bio4Expo

Ti aspettiamo al padiglione di EXPO Aquae a Marghera (Venezia) a partire dalle h18.30!

Alla scoperta di EXPO Aquae con la #GGDne10

Come sapete, per la prossima GGD Nordest saremo ospiti del padiglione di EXPO Aquae a Marghera, Venezia.

PadiglioneExpoAquaeEXPO Aquae è l’unico evento collaterale di EXPO Milano 2015 ed è completamente dedicato al tema dell’acqua.

Per chi è riuscito a iscriversi – la cena è sold-out! – e arriverà puntuale alle 18.30, il personale di EXPO Aquae ci farà fare una visita guidata gratuita del padiglione.

Per tutte le partecipanti, inoltre, EXPO Aquae metterà a disposizione due biglietti di ingresso scontati per tornare a vedere l’esposizione con più calma nelle prossime settimane (l’esposizione è aperta fino al 31 ottobre).

Oltre alla possibilità di visitare il padiglione, EXPO Aquae ha un ricco calendario di eventi e iniziative.

 

Sono aperte le iscrizioni alla GGD Nordest #10

Come vi abbiamo anticipato qualche giorno fa, per la Girl Geek Dinner Nordest #10 saremo ospiti di Aquae Venice 2015, la grande esposizione universale dedicata all’acqua, evento collaterale ad Expo Milano 2015.

Supporter principale della serata sarà Bio4Expo, un progetto a favore della sostenibilità di Expo 2015. Attraverso il portale in 9 lingue, Bio4Expo propone l’eccellenza di una vasta gamma di prodotti italiani in bioplastica destinati al foodservice e offre un servizio dedicato agli espositori di Expo 2015.

Sono aperte le iscrizioni… cosa aspettate?! Ecco il link per iscrivervi:

[UPDATE: i posti sono esauriti e abbiamo aperto la lista d’attesa; se si libereranno nei prossimi giorni dei posti, comunicheremo l’ok a partecipare a chi è in lista d’attesa]

—> http://ggdnordest10.smappo.com

ggdne10-food-bevarage-digital-word

Di che cosa parleremo?

Il tema della serata sarà “Food&beverage in a digital world”: in altre parole parleremo di come gli strumenti e i linguaggi della cultura digitale hanno influenzato la comunicazione del settore food & beverage.

L’hashtag ufficiale della serata è #ggdne10

Quando

Venerdì 10 luglio alle ore 18.30.
Registrazioni: dalle ore 18.30 alle ore 19.00.
Per chi arriva alle 18.30 visita guidata gratuita del padiglione a cura dello staff di Expo Venice, partner dell’evento.

Dove

Nella sede del Padiglione EXPO Venice, tra Mestre e Venezia, proprio accanto al VEGA
-> http://www.aquae2015.org/dove/

Come fare per partecipare

Per partecipare all’evento è obbligatoria la registrazione su Smappo. Vi ricordiamo che le GGD sono un evento “girls only”; pertanto i ragazzi possono partecipare limitatamente ai posti disponibili e SOLO su invito di una delle partecipanti.

Le iscrizioni termineranno mercoledì 8 luglio alle ore 12.00.

Come sempre, per questioni organizzative legate alla cena, se vi iscrivete ma poi non riuscite a venire, vi chiediamo di comunicarcelo a info@girlgeekdinnersnordest.com entro e non oltre la mezzanotte di martedì 7 luglio, in modo tale da dare la possibilità di partecipare a un’altra ragazza in lista d’attesa. Grazie!!

Che dire? Let’s go geek girls! Vi aspettiamo come al solito numerose e calorose.

I posti alla cena sono limitati per cui… affrettatevi! :)

La GGD Nordest #10 è in arrivo, save the date!

*Venerdì 10 luglio* #ggdne10Per la prossima GGD Nordest saremo al padiglione di EXPO Aquae a Marghera (Venezia). A brevissimo apriamo le iscrizioni, intanto segnatevi la data!

Posted by Girl Geek Dinners Nordest on Tuesday, June 30, 2015

And the winner is … GGD Nordest Team!

Condividere al femminile - La Storia delle Girl Geek Dinners in Italia

Il team di Microsoft Italia ci ha comunicato nei giorni scorsi che siamo il team vincitore del contest collegato all’e-book “Condividere al femminile – Una collaborazione senza barriere – Storia delle Girl Geek Dinners in Italia”.

Questo e-book è un lavoro corale, nato con il prezioso coordinamento del team GGD Milano, che ha raggruppato per la prima volta le esperienze di tutti i team GGD attivi nel nostro paese. Potete scaricare l’e-book delle GGD in Italia per scorrere le storie e da pagina 111 trovare il nostro racconto per immagini.

Ci fa molto piacere condividere questo successo con tutte le persone che hanno partecipato alle 10 cene che abbiamo organizzato dal 2010 ad oggi, con le geek girls che hanno fatto parte del team in questi anni, con gli sponsor e con tutti quelli che ci hanno supportato: GRAZIE DI CUORE!

Miriam, Laura, Francesca, Isabella

Non solo brunch. Un viaggio fra realtà e arte.

Esiste un filtro pittorico per osservare la Realtà e l’Arte. La pittura è soltanto una guida al vedere, un suggerimento di come osservare, serve a pulire lo sguardo. I nostri sensi sono offuscati dalle abitudini e tutto ciò che si fa e si pensa diventa immagine, stereotipo, filtro davanti agli occhi. L’arte, invece, insinua un cuneo in questo meccanismo spersonalizzante e ha il potere di ribaltarlo. In definitiva è un piccolo sforzo per muovere il pensiero” [Renato Mambor].

 

mambor

 

Questa la poetica alla base del percorso artistico di Renato Mambor: pittore, scultore, scenografo, attore, ma soprattutto spericolato sperimentatore e protagonista di spicco del fenomeno artistico sperimentale noto come Giovane Scuola di Roma, sviluppatosi nella capitale attorno agli anni Sessanta.

Domani, al termine del brunch (ore 14.30 ca), ci recheremo presso il Centro Culturale Altinate San Gaetano (in via Altinate 71, 10 min a piedi dal Boscia Billy Bistrot) per conoscere e toccare con mano la sensibilità di questo grande esponente della Pop Art Italiana.

Assieme ad Enrica Feltracco e Giulia Granzotto – rispettivamente curatrice e responsabile della comunicazione della mostra – ripercorreremo le fasi salienti della produzione del maestro, dagli esordi ad oggi. Una grande antologica di circa 70 opere.

 

La visita alla mostra Renato Mambor – Pensieri Nativi (della durata di ca. 40 minuti) è facoltativa e gratuita.

 

Hashtag: #christmasbrunch #padovasocial

 

Partecipa al Christmas Brunch delle GGD Nordest

Si avvicina il Natale e, insieme a questo, anche il Christmas Brunch che raccoglierà a Padova le Geek Girls del Nordest. Il tutto si svolgerà alle h11 del 20 Dicembre presso il Boscia Billi, il famoso locale del centro cittadino conosciuto per le sue deliziose colazioni.

Come raggiungerci: in treno raggiungete la stazione di Padova, lasciatevi trasportare in soli 5 minuti di tram alla fermata “Ponti Romani” e in altri 5 minuti verso Piazza della Frutta a piedi sarete di fronte al locale.
In auto, raggiungete Padova uscendo al casello di Padova Est (sì, quello dell’Ikea) e poi dirigetevi verso il centro, al parcheggio di Piazza Insurrezione. In 2 minuti verso Piazza della Frutta a piedi sarete di fronte al locale.

Come prenotarsi: su Smappo potete registravi al brunch, una volta lì la colazione – salata o dolce a vostra scelta – la potremo gustare al costo di 13 €

Cosa portare: simpatia, voglia di conoscere persone nuove e un qualcosa (libro, gadget geek, accessorio) che vorresti scambiare e “swappare” con qualche altra girls.

Girl Geek Dinners Nordest #9: grazie!

 

GGDserata

E lo Storify della serata by Hootsuite Italia

Pubblicate le vostre foto e i racconti della serata usando l’hashtag #ggdne9

Carattere, eleganza e personalità: Piera Martellozzo ed i suoi vini.

Purtroppo non potrà essere con noi stasera a parlarci della sua esperienza, causa impegno istituzionale improcastinabile, ma desideriamo comunque dedicarle uno spazio ed un ringraziamento particolare sul nostro blog.

Piera Martellozzo, veneta d’origine ma friulana d’adozione, è una delle poche imprenditrici donna in Italia ad essere a capo di un’azienda vinicola, cosa rara nel settore del vino, un settore prevalentemente maschile, dove le donne sono bene o male tutte “mamme di”, “mogli di” o “figlie di”.

 

piera-martellozzo

 

Perché Piera Martellozzo, donna di grande personalità e carattere, ad un evento informale che parla di comunicazione e “smart life”? Perché in poco tempo (fra difficoltà, dubbi, speranze ed obiettivi per il futuro) è riuscita a riqualificare un’azienda altrimenti destinata a chiudere (l’ex Pavan Vini, una struttura che nacque alla fine degli anni ’60 per essere la cantina più moderna d’Europa) e a portarla da Camposampiero (PD) a San Quirino, nel cuore della zona Doc Grave del Friuli, un territorio arido e sassoso capace di offrire grandi vini dal temperamento robusto e deciso (come la terra dalla quale traggono origine). Uno sforzo reso possibile da un occhio sempre attento all’innovazione ed alla comunicazione dei prodotti.

Innovazione che possiamo ritrovare anche nelle Perle di Piera, la linea di vini che vi faremo assaggiare questa sera: le bottiglie sono completamente serigrafate; non ci sono etichette. Non solo: non vengono colorate ma subiscono un’alterazione della struttura molecolare, in perfetto stile eco-friendly.

 

perle-di-piera-vini

 

Ma chi è veramente Piera Martellozzo? Piera è un’donna che mette nei suoi vini la forza del suo carattere e l’eleganza della sua personalità, oltre al suo nome e cognome, a garanzia della qualità e dell’autenticità dei suoi prodotti. Nelle sue etichette ritroviamo un gusto estetico tipicamente femminile, che esprime la gioia di vivere con garbo e vivacità bottiglie che vogliono accompagnare da protagoniste i momenti più belli della nostra vita.

Vivacità che ancora una volta possiamo trovare nelle Perle di Piera, una linea colorata e smart, rivolta ad un pubblico giovane, eterogeneo e multietnico … in un certo qual modo, al consumatore del futuro.

Ma Piera non si ferma. Eletta cavaliere nel 2011, guarda al futuro. Nei recenti progetti, c’è l’apertura di un nuovo ufficio ad Hong Kong, una città “smart” che potrà creare sinergie vincenti con l’Italia.

Che dire … Non ci resta che brindare. In bocca al lupo. Cin cin!