Non solo brunch. Un viaggio fra realtà e arte.

0

Esiste un filtro pittorico per osservare la Realtà e l’Arte. La pittura è soltanto una guida al vedere, un suggerimento di come osservare, serve a pulire lo sguardo. I nostri sensi sono offuscati dalle abitudini e tutto ciò che si fa e si pensa diventa immagine, stereotipo, filtro davanti agli occhi. L’arte, invece, insinua un cuneo in questo meccanismo spersonalizzante e ha il potere di ribaltarlo. In definitiva è un piccolo sforzo per muovere il pensiero” [Renato Mambor].

 

mambor

 

Questa la poetica alla base del percorso artistico di Renato Mambor: pittore, scultore, scenografo, attore, ma soprattutto spericolato sperimentatore e protagonista di spicco del fenomeno artistico sperimentale noto come Giovane Scuola di Roma, sviluppatosi nella capitale attorno agli anni Sessanta.

Domani, al termine del brunch (ore 14.30 ca), ci recheremo presso il Centro Culturale Altinate San Gaetano (in via Altinate 71, 10 min a piedi dal Boscia Billy Bistrot) per conoscere e toccare con mano la sensibilità di questo grande esponente della Pop Art Italiana.

Assieme ad Enrica Feltracco e Giulia Granzotto – rispettivamente curatrice e responsabile della comunicazione della mostra – ripercorreremo le fasi salienti della produzione del maestro, dagli esordi ad oggi. Una grande antologica di circa 70 opere.

 

La visita alla mostra Renato Mambor – Pensieri Nativi (della durata di ca. 40 minuti) è facoltativa e gratuita.

 

Hashtag: #christmasbrunch #padovasocial

 

10628123_796088977119216_5846713061467424456_n

Partecipa al Christmas Brunch delle GGD Nordest

0

Si avvicina il Natale e, insieme a questo, anche il Christmas Brunch che raccoglierà a Padova le Geek Girls del Nordest. Il tutto si svolgerà alle h11 del 20 Dicembre presso il Boscia Billi, il famoso locale del centro cittadino conosciuto per le sue deliziose colazioni.

Come raggiungerci: in treno raggiungete la stazione di Padova, lasciatevi trasportare in soli 5 minuti di tram alla fermata “Ponti Romani” e in altri 5 minuti verso Piazza della Frutta a piedi sarete di fronte al locale.
In auto, raggiungete Padova uscendo al casello di Padova Est (sì, quello dell’Ikea) e poi dirigetevi verso il centro, al parcheggio di Piazza Insurrezione. In 2 minuti verso Piazza della Frutta a piedi sarete di fronte al locale.

Come prenotarsi: su Smappo potete registravi al brunch, una volta lì la colazione – salata o dolce a vostra scelta – la potremo gustare al costo di 13 €

Cosa portare: simpatia, voglia di conoscere persone nuove e un qualcosa (libro, gadget geek, accessorio) che vorresti scambiare e “swappare” con qualche altra girls.

Girl Geek Dinners Nordest #9: grazie!

0

 

GGDserata

E lo Storify della serata by Hootsuite Italia

Pubblicate le vostre foto e i racconti della serata usando l’hashtag #ggdne9

Carattere, eleganza e personalità: Piera Martellozzo ed i suoi vini.

0

Purtroppo non potrà essere con noi stasera a parlarci della sua esperienza, causa impegno istituzionale improcastinabile, ma desideriamo comunque dedicarle uno spazio ed un ringraziamento particolare sul nostro blog.

Piera Martellozzo, veneta d’origine ma friulana d’adozione, è una delle poche imprenditrici donna in Italia ad essere a capo di un’azienda vinicola, cosa rara nel settore del vino, un settore prevalentemente maschile, dove le donne sono bene o male tutte “mamme di”, “mogli di” o “figlie di”.

 

piera-martellozzo

 

Perché Piera Martellozzo, donna di grande personalità e carattere, ad un evento informale che parla di comunicazione e “smart life”? Perché in poco tempo (fra difficoltà, dubbi, speranze ed obiettivi per il futuro) è riuscita a riqualificare un’azienda altrimenti destinata a chiudere (l’ex Pavan Vini, una struttura che nacque alla fine degli anni ’60 per essere la cantina più moderna d’Europa) e a portarla da Camposampiero (PD) a San Quirino, nel cuore della zona Doc Grave del Friuli, un territorio arido e sassoso capace di offrire grandi vini dal temperamento robusto e deciso (come la terra dalla quale traggono origine). Uno sforzo reso possibile da un occhio sempre attento all’innovazione ed alla comunicazione dei prodotti.

Innovazione che possiamo ritrovare anche nelle Perle di Piera, la linea di vini che vi faremo assaggiare questa sera: le bottiglie sono completamente serigrafate; non ci sono etichette. Non solo: non vengono colorate ma subiscono un’alterazione della struttura molecolare, in perfetto stile eco-friendly.

 

perle-di-piera-vini

 

Ma chi è veramente Piera Martellozzo? Piera è un’donna che mette nei suoi vini la forza del suo carattere e l’eleganza della sua personalità, oltre al suo nome e cognome, a garanzia della qualità e dell’autenticità dei suoi prodotti. Nelle sue etichette ritroviamo un gusto estetico tipicamente femminile, che esprime la gioia di vivere con garbo e vivacità bottiglie che vogliono accompagnare da protagoniste i momenti più belli della nostra vita.

Vivacità che ancora una volta possiamo trovare nelle Perle di Piera, una linea colorata e smart, rivolta ad un pubblico giovane, eterogeneo e multietnico … in un certo qual modo, al consumatore del futuro.

Ma Piera non si ferma. Eletta cavaliere nel 2011, guarda al futuro. Nei recenti progetti, c’è l’apertura di un nuovo ufficio ad Hong Kong, una città “smart” che potrà creare sinergie vincenti con l’Italia.

Che dire … Non ci resta che brindare. In bocca al lupo. Cin cin!

Fashion, design e funzionalità racchiusi in ogni prodotto. Non chiamateli solo accessori!

0

Era il 1985 quando Franco Luini, di ritorno da un viaggio in Brasile, diede il via a Tucano, una nuova attività inspirata al coloratissimo uccello tropicale!

 

tucano

Dalle primissime borse per pc (non certo “portatili” all’epoca, o quasi, come l’Apple Macintosh Plus), agli accessori in grado di proteggere e personalizzare qualsiasi tipo di device. Un viaggio alla costante ricerca di prodotti originali, funzionali, senza mai rinunciare ad una certa piacevolezza estetica.

Lo spirito smart ed informale che si respira negli uffici di Milano, favorisce una costante sperimentazione: colore, vivacità e voglia di stravolgere le regole sono gli aspetti fondamentali del design Tucano. Ed è sempre stato così, fin dai primi tempi, quando ancora il mondo degli accessori per l’informatica era per la maggior parte di un grigio desolante.

 

geek-life

 

Gli storici mouse pad Delikatessen (con cappuccino e brioche o la fetta biscottata con la Nutella), sono nati proprio da un’ispirazione mattutina al bancone del bar. Un’idea che nel tempo è stata declinata anche sulle cover per iPhone e Samsung Galaxy, attraverso la collezione Delikatessen. Dal cactus al microfono vintage: c’è l’imbarazzo della scelta.

 

Ma se l’aspetto è senz’altro importante per una ragazza, come dimenticare il suo lato geek?
Ad una vera geek girl non basta che gli accessori siano divertenti e colorati: devono essere prima di tutto funzionali!

Quante volte vi siete trovate a litigare con la cover del vostro tablet per fare una foto? Con l’innovativo “point and shoot”, il problema è risolto! Vi basterà ripiegare l’angolo posteriore della cover per scattare fotografie senza pensieri (come con “Angolo per iPad“).

Vi piace guardare film e video sul vostro smartphone o tablet? Con il pratico stand up, potete inclinare lo schermo come preferite (come con “Macro per Samsung Tab“).

Siete stufe di litigare con la flap frontale che sbatte ovunque? Mag locker, grazie al suo magnete, blocca posteriormente la copertina della cover (come con “Palmo per iPad“).

Siete delle amanti della bicicletta ma non potete separarvi dal vostro tablet o pc? Niente paura: Tucano ha pensato alla “ciclista digitale” che è in ognuna di noi (per maggiori informazioni su Tubì clicca qui e qui)

Fashion, design e funzionalità: il tutto racchiuso in ogni prodotto. Per favore … non chiamateli solo accessori!

 

P.S. Partecipi alla #ggdne9? Tucano ti offre il 25% su tutti gli articoli in vendita (cover per tablet e smartphone, borse e sleeve per notebook, zaini, camera bag, etc.). Scegli tu come personalizzare i tuoi device ;)

Inoltre, in omaggio, una coloratissima custodia per fotocamera compatta in morbido neoprene, così potrai finalmente inserire la tua fotocamera nello zaino o nella borsa senza incorrere nel pericolo di graffi.
custodia-fotografica-tucano

 

 

No Hootsuite, no party!

0

Tra gli sponsor della serata non poteva mancare Hootsuite, la piattaforma di Social Media Management che permette di gestire la propria presenza personale e/o aziendale sui social network riunendo diverse azioni in un unico tool: gestione account, listening, programmazione, monitoraggio ed analisi.

Hootsuite è una piattaforma davvero smart.

Facile da usare anche per esigenze base, si può trasformare nel miglior alleato di tutti i Community Manager, Social Media Analyst e Social Media Strategist, cioè di tutti coloro che si occupano di social media marketing e relationship management e di coloro che hanno bisogno di collaborare in gruppo. Un vero e proprio super aiutante in grado di risolvere i problemi pratici legati alla gestione del tempo di pubblicazione sui social network, ma anche le difficoltà legate all’analisi ed al costante ascolto della community di un brand.

 

logo-hootsuite

 

In pratica con Hootsuite migliori la gestione del tuo lavoro perché:

–> puoi controllare e gestire diversi Social Network (fino ad un limite di 5 per il profilo FREE);

–> programmare i tuoi post (allegando link, documenti o immagini) seguendo un tuo calendario editoriale;

–> dare importanza alla parte visual della tua strategia, utilizzando la funzionalità nativa di Twitter pic.twitter.com (che ti permette di condividere le tue immagini da Hootsuite) (solo nella versione PRO);

–> creare report e statistiche con un taglio “social”, attraverso la funzione Analytic Social (solo nella versione PRO);

–> lavorare in squadra e comunicare con il team assegnando un messaggio o un post interessante come in foto (vedi funzionalità Team Members) (solo nella versione PRO).

 

Hootsuite è un modello Freemium, ma tutti coloro che parteciperanno alla prossima #gggdne9 (aprite bene le orecchie) avranno la possibilità di provare con mano le funzionalità aggiuntive della versione PRO per ben 2 mesi!

Sì, avete capito bene. Hootsuite Italia mette a disposizione delle nostre geek:

- 2 mesi di utilizzo GRATUITO della versione PRO;
+
- 2 mesi di accesso GRATUITO alla Hootsuite University (servizio dal valore di circa 60 $).

 

hootkit-hootsuite

 

Cosa fare per ricevere questo bellissimo omaggio? Lasciate il vostro contatto alla “geek gufetta” presente in sala e riceverete il Coupon Code riservato ai partecipanti della GGDNE9.

Se volete scoprire in che modo la versione PRO può rendere davvero smart la vostra organizzazione aziendale, vi consigliamo di dare un’occhiata a questa pagina >> https://hootsuite.com/plans.

HootHoot (saluto gufo, ndr)

 

 

Sono aperte le iscrizioni alla GGD Nordest #9

0

 

Aperte le iscrizioni alla prossima Girl Geek Dinner Nordest!

 

Qui il link per iscrivervi:

—> http://ggdnordest9.smappo.com

 

Quando: venerdì 13 giugno dalle 19.30, in collaborazione con State of the Net 2014

Dove: a Trieste, negli spazi di Impact Hub Trieste in via Cavana, 14; per chi arriva dal Molo IV, location di State of the Net, si raggiunge con una passeggiata di 10 minuti

Il tema della serata: “Smart Life: come il digital ci migliora la vita”. Qui il programma con gli interventi della serata

L’hashtag ufficiale della serata è #ggdne9

 

Tra gli sponsor della serata avremo:

Piera Martellozzo spa

Tucano

Ecozema

Trattoria Ai Fiori

Hootsuite

Smappo

 

Partner dell’evento:

State of The Net

Impact Hub Trieste

 

Come sempre i posti alla cena sono limitati. Affrettatevi! :)

 

 

GGD Nordest #9 è “Smart Life: come il digital ci migliora la vita”

0

GGDNE9-bannerV4

In che modo il web e le tecnologie migliorano oggi la nostra vita? Come il digitale sta facilitando la nascita e la diffusione di nuovi modi intelligenti di vivere le nostre città ma, soprattutto, le nostre vite quotidiane?
Ne parleremo alla prossima Dinner del 13 giugno insieme a tante professioniste e imprenditrici che stanno disegnando nuovi ruoli e spazi per il digitale.

—> Per iscrizioni: http://ggdnordest9.smappo.com/

“Smart Life: come il digital ci migliora la vita” è il tema che approfondiremo infatti con le speaker della serata, presso la bellissima sede di Impact Hub di Trieste.
Siamo davvero felici perché questo nuovo incontro si svolge in collaborazione con State of The Net, l’evento di riferimento internazionale che ogni giugno fa il punto sui trend digitali e della rete e che anche quest’anno proporrà un fitto programma di speech e workshop che permetterà a tutte le geeks che parteciperanno alla GGD9 di viverne a pieno l’atmosfera.

Ecco dunque gli interventi della serata:

Linda Serra di Work Wide Women
Anna Fiscale di Progetto Quid 
Barbara Codan di Genius Choice

Ti aspettiamo venerdì 13 giugno, dalle 19.30. Iscriviti ora alla serata su Smappo!

Ecozema sponsor alla GGD Nordest #9

0

Logo-Ecozema+sito+stoviglie-RGB[Cominciamo con questo post a presentarvi sponsor e partner tecnici della GGD triestina]

In una cena a tema smart life, non poteva mancare un approccio smart anche nella scelta dei dettagli.

Per questo annunciamo con piacere che la dinner sarà servita su piatti e stoviglie biodegradabili e compostabili della “Linea Design” di Ecozema.

Perché sono smart? Perché le stoviglie compostabili si possono smaltire con l’umido – quindi con i residui di cibo – e si trasformano velocemente in compost, abbassando di molto l’impatto sull’ambiente.

Ecozema è una linea di articoli per il catering monouso realizzati con biopolimeri da fonti rinnovabili – come Mater-Bi o Ingeo PLA – o con fibre naturali derivanti da scarti agricoli, come la polpa di cellulosa da canna da zucchero o paglia.

Dietro a questo prodotto innovativo c’è anche una bella storia imprenditoriale: Fabbrica Pinze Schio, che produce la linea Ecozema, nei primi anni del ‘900 produceva grandi pinze in legno per l’industria conciaria e successivamente mollette per la biancheria.

È l’esempio di un’azienda che ha saputo riconvertire negli anni il vecchio business in una nuova attività produttiva, smart e attenta alla sostenibilità ambientale. Tra gli ultimi successi, la fornitura alle Olimpiadi di Londra 2012.

Per rimanere in contatto con Ecozema:

Sito www.ecozema.com

Su Facebook

Su Twitter

fotoHUB

GGD Nordest #9: are you ready?

0

Ciao ragazze!
Vi siamo mancate? :-D In questi mesi abbiamo lavorato per voi e stiamo per sfornare una nuova GGD super. Ecco tutte le info da segnarvi subito su Evernote, Google Calendar o sulla vostra agenda preferita, per non dimenticare nulla.

fotoHUB

 

Quando – venerdì 13 giugno dalle 19.30; questa GGD Nordest sarà in collaborazione con State of the Net 2014
Dove – saremo ospiti della bellissima location di Impact Hub Trieste
Cosa –  geek speaker sul tema Smart Life, cibo e buon vino. E, come sempre, tanto tanto networking!

A brevissimo condivideremo il programma dettagliato e apriremo le iscrizioni, come al solito i posti saranno limitati quindi seguiteci su Facebook e Twitter per non perdere questa fantastica occasione d’incontro! L’hashtag ufficiale della serata è #ggdne9

Go to Top